La Biancara: Pico 2009

Non sono certo io a scoprire Angiolino Maule, forse il pioniere, (sicuramente il “guru”) dei vini naturali. Anche i suoi erano, prima di questo, solo sentiti per nome, seguiti da una grande curiosità per l’assaggio.

Il Pico è un vino di colore giallo intenso, quasi ambrato con quelle velature caratteristiche di un vino non filtrato (nè solfitato). Al naso porta profumi di fiori, albicocca, mandorla, agrumi…
Al palato è fresco e sapido, ben equilibrato e soprattutto non stanca.
Finire una bottiglia di Pico è estremamente semplice e piacevole.

Mi piacerebbe scrivere di più, perchè nutro davvero una grande ammirazione per il suo lavoro, ma conosco poco di Maule, e potrete sicuramente trovare ottime notizie in rete (come ho fatto io). Un giorno mi piacerebbe molto fare una capatina in quel di Gambellara per visitare la sua azienda e vedere come lavora, ma fino ad allora le mie parole resteranno nella tastiera…

Annunci
Explore posts in the same categories: degustazioni

Tag: , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: