Montepulciano d’Abruzzo 2006 – Praesidium

Seguivo da parecchio tempo quest’azienda, senza però mai aver avuto l’occasione di assaggiare i loro vini.
Niente certificazioni biologica o biodinamica , ma un grande rispetto per la terra e la vigna contraddistingue il lavoro di Ottaviano ed Enzo. L’attività nel vigneto è caratterizzata dall’assenza di irrigazione, da concimazioni organiche e dall’uso di  rame e zolfo come unici alleati contro le malattie, mentre in cantina i lieviti autoctoni e le decantazioni statiche senza filtrazioni contribuiscono ad ottenere un prodotto naturale e di qualità.

Colore – questo Montepulciano si presenta con un colore intenso, un vivace rosso rubino fitto.
Profumo – al naso mostra una buona complessità olfattiva, composta da profumi fruttati di ciliegie
 e lamponi, note speziate tra cui spicca il pepe nero, e una leggera nota minerale che ricorda la pietra focaia.
Gusto – al palato rivela la tipicità del vitigno, mostrando un tannino ancora rustico ma non eccessivamente astringente. L’ingresso in bocca è penetrante, e si rivela subito succoso, di buona struttura e personalità, con una
  pungente freschezza e una mineralità percepibile.

Vino ancora un pò ruvido, anche se rappresenta già
una buona bevuta. Da attendere ancora un pò per godere delle sue grandi potenzialità che già si denotano chiaramente.

Advertisements
Explore posts in the same categories: degustazioni

Tag: , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: