Ricupo 2005 – Cantine D’uva

Correva l’anno 2009 quando leggendo un numero de “Il Mio Vino” scoprii il vitigno Tintilia, fino ad allora a me sconosciuto.
Era un articolo che parlava della cantina di Angelo D’uva, in Molise.

Incuriosito da questa novità (per me) decisi di scrivere una mail direttamente alla cantina per ordinare qualche bottiglia.
Alla fine optai per 2 bottiglie di Tintilia, 2 bottiglie di Ricupo e 2 di Console Vibio.
La cortesia e la premura del sig. Angelo e dei suoi collaboratori furono veramente encomiabili. In pochi giorni mi arrivò il pacco e dopo qualche tempo, in occasione del Vinitaly, mi omaggiò di un paio di pass d’ingresso (io poi contraccambiai quando andai a visitarlo al suo stand con una bottiglietta di prezioso Aceto Balsamico Tradizionale di Modena che, per i profani, è ben lungi dall’AcetoBalsamicoebasta. Era il minimo che potessi fare).

Durante la nostra visita a Verona, il signor Angelo ci raccontò della sua Azienda Agricola a Larino (CB), del suo metodo di coltivare i pomodori e gli altri ortaggi, con una passione incredibilmente coinvolgente. Così come i suoi vini.

Ieri sera ho stappato l’ultima bottiglia rimasta, un Ricupo 2005.
Vino dal colore granato intenso, impenetrabile, in piena sintonia col suo nome (che in realtà deriva dalla contrada dove è situata l’azienda).
Al naso porta profumi di frutta matura, spezie dolci, pepe, cuoio, e leggere note balsamiche. Ricco e pieno all’assaggio, con un’ottima struttura e un’acidità ben bilanciata fusa perfettamente con la morbidezza e il grado alcolico. Polposo e denso in bocca che si potrebbe quasi masticare, il tannino è ancora ben presente ma non particolarmente incisivo.

Un piccolo accenno lo merita anche il suo passito, l’Egò, che assaggiai proprio a Verona. Aveva un profumo talmente intenso che si sentì non appena stappò la bottiglia (e noi eravamo al dilà del banco!), ed anche in bocca era decisamente piacevole. Mi sono sempre ripromesso di acquistarne una bottiglia, ma devo ancora adempiere a questo “impegno”. Ma è un vino che non dimentico.

Annunci
Explore posts in the same categories: degustazioni

Tag: , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: