Nebbiolo d’Alba 2005 – Flavio Roddolo

E’ passato più di un anno quando, nell’ottobre del 2010 incuriosito dalla lettura del libro di Scanzi, decisi di scegliere Flavio Roddolo tra le tappe del primo giro in Langa.
Personaggio ipnotizzante, che emana un senso di tranquillità e sicurezza, come quelle che trovi vagando con sguardo sognante tra i suoi vigneti lassù sul Bricco Appiani. Di poche parole,  per lui parlano i suoi vini, che trasmettono tutta la passione di Flavio per il suo lavoro.

Tra le bottiglie che ho portato a casa c’era anche questo Nebbiolo d’Alba 2005.
Colore tipicamente scarico, naso delicato di viole, prugne, pepe e una nota cdi carne.
Anche in bocca è fine, pulito e schietto, esprime la sua vena tannica ben presente ma non eccessiva, accompagnata da una piacevole sensazione acida che sgrassa e rinfresca.Vino diretto, non piacione nè ruffiano, di morbidezza limitata ma con un buon bagaglio minerale che invoglia al sorso.

Roddolo non tradisce mai, anche questo nebbiolo nella sua semplicità si rivela poco tecnico, sincero e genuino.

Advertisements
Explore posts in the same categories: degustazioni, gite fuori porta

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: