Valtellina Superiore Inferno 2007 – Nino Negri

La cena post-trasloco ci ha beneficiato di un’altra bottiglia interessante. Sfuttando le origini di lombarde di un’amica trapiantata nella provincia modenese, abbiamo potuto accompagnare i nostri piatti con una bottiglia derivante delle uve regine di quella regione.

Il Valtellina Superiore Inferno della nota cantina Nino Negri è una bella scoperta (per chi non lo aveva mai provato prima). Il classico colore rubino scarico, sfumato verso un granato vivace, porta con sè i ricordi della viticoltura eroica, dei sassi, con una vaga aurea di grafite che fa da cornice ai lamponi, alle viole, a spezie lievemente pungenti.
Succoso, con un tannino non troppo aggressivo ma che “fa presa” in bocca contribuendo al deciso equilibrio di questa bottiglia. Alcol e acidità viaggiano  insieme senza che nessuno soccomba, ed un frutto fresco è ciò che lascia il passaggio coinvolgente del liquido.
Elegante ma non affabile, esprime il suo carattere incisivo ma gentile allo stesso tempo.

Avevo bevuto altre bottiglie di Nino Negri (Sassella 2005 se non ricordo male) ma questa mi ha convinto di più. Sensazioni.

Annunci
Explore posts in the same categories: degustazioni

Tag: , , , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Valtellina Superiore Inferno 2007 – Nino Negri”

  1. guly Says:

    sforzato, possibilmente il 5 stelle, e non tornerai mai piu’ indietro. grandi vini, grandi vini.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: