Dove compro il vino?

Come dice il suo ideatore, Terroirvino è l’incontro tra vino, persone e web.
Proprio domenica ho chiacchierato con una persona che voleva intraprendere vendita di vino on-line. Niente mura, solo on-line. E si stava informando su dove enoappassionati e non tendono maggiormente ad acquistare le scorte per le proprie cantine.

In effetti questa è una bella domanda che può far nascere una piccola riflessione.
Quali sono i luoghi dove è possibile acquistare una bottiglia di vino? A me vengono in mente enoteche, GDO, cantina e web.

Senza fare lo snob scarterei la GDO, dove troppo spesso (non sempre sia chiaro)  trovi vini dozzinali con una qualità raramente migliore del prezzo a cui sono offerti. E poi diciamocela, tutto quel tempo trascorso in piedi dalle bottiglie e sotto i fari, qualche reticenza all’acquisto la fa nascere.

La cantina del produttore è sempre il luogo migliore, perchè lì e solo lì potrai avere informazioni visive e uditive sulla vita di quel vino, che gli daranno quell’ x-factor  unico e inimitabile. Purtroppo spesso è anche

 

parecchio scomodo, tipo se abiti in Val d’Aosta e vuoi acquistare un Negroamaro.

L’enoteca è il luogo dove normalmente si dirige chi vuole acquistare un buon vino. Qui hai il contatto diretto con il prodotto e puoi avere qualche (minima) informazione sulla conservazione. L’enotecaro (se veramente appassionato) sarà fonte fondamentale per farti avvicinare alla bottiglia, per rispondere alle tue domande e cancellare i tuoi dubbi. Problematiche: le enoteche vicino a te (se ci sono) possono non avere il vino che cerchi, o ancor peggio avere una gamma di prodotti terrificanti.

La rete è forse il luogo più comodo dove comprare (non solo il vino). Seduto davanti al PC, in un momento di break,  hai tutto il tempo che vuoi per andare a cercare il vino preferito, selezionando anche il miglior rapporto-prezzo tra i tanti punti vendita on-line. Qui però l’acquisto è un pò più freddo e asettico, e pecca un pò di romanticiscmo, inoltre non puoi “toccare con mano” la tua bottiglia. La spedizione poi incide e non poco sul prezzo finale, quindi per cercare di ammortizzarla devi acquistare un discreto numero di bottiglie.

Ogni luogo ha i suoi pro e i suoi contro.
Voi dove preferite acquistare il vostro vino preferito?

Annunci
Explore posts in the same categories: Uncategorized

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

10 commenti su “Dove compro il vino?”

  1. emicranie Says:

    Mi rendo conto che, tolto qualche esperimento in gdo e un paio di disavventure in enoteca, è da un po’ che mi rifornisco unicamente in cantina o da ristoratori fidati!


  2. direttamente dal produttore, piccole fiere del settore ed enoteca

  3. roberto Says:

    90% dal produttore. Il rimanente fiere oppure distributori di bevande x Horeca.
    Ho fatto poche esperienze su internet perchè preferisco pagare le spese di spedizione al produttore ed essere sicuro che esce dalla cantina.


  4. Un’altra idea interessante e divertente è quella proposta a terroirvino, con il baratto delle bottiglie. Dovrebbero organizzarne più spesso 😉

  5. Riccardo Says:

    Come ho scritto anche su twitter, ultimamente sto rivalutando molto l’enoteca, purché sia di fiducia. In ogni modo, finora, anche per me al primo posto c’è il produttore, poi le fiere.


  6. vero, le fiere le avevo dimenticate, ma è un ottimo posto dove acquistare anche perchè lì puoi prima assaggiare. Peccato solo che non in tutte i produttori facciano vendita diretta.


  7. Una domanda scusate se apparentemente banale.
    Leggo spesso (l’ho sentita anche al ring sulla vendita diretta a genova) questa cosa della difficoltà di ordinare un negroamaro (esempio) se abito al nord. Ma scusatemi, il telefono, le e-mail? Dove sta la difficoltà? Non è che la vendita diretta è per forza associata alla presenza in cantina.

    Io ordino abitualmente via e-mail i vini che compro direttamente dal produttore.

    Fil.


    • Forse mi sono espresso male, anzi ho fatto un piccolo “omissis”.
      Per acquisto direttamente in cantina, io intendevo andare là fisicamente a conoscere quel produttore e la sua realtà.
      Acquistare il vino direttamente dal produttore come dici tu non presenta nessuna difficoltà, anzi credo sia il metodo più semplice e comodo. E’ quello che io intendevo come acquisti on-line, ma che in effetti avevo tralasciato questa possibilità di acquisto direttamente in cantina oltre che su enoteche/siti in rete.

  8. Domenico Says:

    Se volete comprare un vino campano direttamente dalla cantina basta contattarci. In 48 ore arriverà a casa vostra. Per maggiori informazioni visitate il nostro sito http://www.nardonenardone.it oppure chiamate al 3208288800.
    GRECO DI TUFO DOCG-FIANO DI AVELLINO DOCG- CODA DI VOLPE DOC- FALANGHINA DOC- IRPINIA AGLIANICO DOC- TAURASI DOCG


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: