Semplicemente Vino Bellotti Bianco 2010 – Cascina degli ulivi

Siamo al solito “Luppolo e l’uva”, l’enoteca con cucina nella periferia (sempre che ce ne sia una) di Modena.
E’ un giovedì sera, serata che richiama tranquillità.
Solita rimpatriata postfintefatichesportive.
Io ero già mentalmente pronto per un birra (non ho amici particolarmente vinotendenziosi) quando mi si propone di virare su una scelta enoica.
Chi sono io per contraddirli?

Gli imprudenti mi lasciano carta bianca, permettendosi solo un “..preferibilmente bianco”.
Io che…quelli che comunque un’occhiata alla carta dei vini ce la danno, a prescindere…avevo già dato una sbirciatina ed ero già sicuro della mia scelta.
“Bellotti bianco” dico fiero. Per non rischiare.
Mi piace vincere facile.
E vinco.

Il Bellotti Bianco richiama profumi di agrumi e frutta secca, a tratti un pò tostata.
Poi quel consueto, piacevole sentore che ritrovo quasi sempre nei vini naturali, che a me ricorda la verdura cotta. Qui era un non so che di minestrone che mi tornava alla mente.
Il sorso è piacevolissimo nella sua semplicità, delicato, dissetante, tentatore.
Scende pericolosamente bene, suadente.
Tornano gli agrumi e una freschezza citrina. Bella vivacità serena, brioso.
Nessuna scompostezza, nessuno spigolo.
Un vin de soif come pochi.
E la compagnia ha gradito.

Annunci
Explore posts in the same categories: degustazioni

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

6 commenti su “Semplicemente Vino Bellotti Bianco 2010 – Cascina degli ulivi”

  1. claudiot Says:

    Bella scelta, ti sei tolto dall’empasse quando tutti ti guardano mentre scegli il vino per il gruppo e sei andato al sodo senza mezze misure…vin de soif sicuramente ma con un pò di rischio se i commensali sono poco avvezzi a vini non convenzionali!!!

    http://grappolospargoloo.spazioblog.it/176944/Estremismi+commerciali.html


  2. Ma dunque c’è un bel po’ di carbonica?


  3. Si sente in punta di lingua, all’ingresso in bocca, una leggera carbonica pungente, ma non è eccessiva


  4. L’espressione “Bella vivacità serena, brioso” potrebbe far pensare a qualcosa di più 😉


    • Allora mi sono espresso male io… 😳
      Con quell’espressione intendevo che ha una bella freschezza ma non nervosa o spigolosa, bensì armoniosa ed equilibrata


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: