Posted tagged ‘corvina’

Valpolicella “Ripasso” Campi Magri 2008 – Corte Sant’Alda

30/01/2012

A seguito ad una gita nel centro di Parma, al rientro abbiamo fatto tappa per una lauta cenetta all’osteria “Ai due platani” di Coloreto, scelta dopo il solito setaccio minuzioso in rete ;).
Locale che consiglio vivamente per la qualità dei piatti, e per la carta dei vini decisamente interessante (Donati, Pepe, Sant’Alda, Tirelli, Beppe Rinaldi tanto per nominarne alcuni…).

Noi abbiamo scelto come accostamento alla nostra cena, un Valpolicella Ripasso “Campi Magri” 2008, di Corte Sant’Alda, con poche analogie rispetto ad un’altro Ripasso che ricordo, quello della Locanda del Bugiardo.

Corte Sant’Alda, come riportato anche in etichetta sulla bottiglia, produce vini da agricoltura biologica (e da qualche anno biodinamica), derivanti da fermentazioni spontanee ad opera di lieviti indigeni.
Il Campi Magri è un vigneto di circa 8 anni esteso su poco meno di un ettaro, con una densità di circa 7000 piante/ha (non male).

Questo Ripasso 2008 (annata ricordata per il tremendo attacco di peronospora) si presenta di unbel rosso rubino, accompagnato da profumi delicati , terrosi, di amarena e di pepe verde.
Di buon nerbo, con valida acidità che invoglia al sorso, sorretta da un buon corpo. Dinamico, succoso in bocca, rifugge la ricerca di una morbidezza piaciona e stucchevole, non grasso (sensazione che potremmo ritrovarla nella tipologia), con una discreta presa tannica,  da apprezzare per il suo essere schietto e diretto.  Un vino fine e pulito. 

Buona digeribilità, vino non pesante, inutile confermare che non ha lasciato strascichi negativi nè la sera stessa, nè tantomeno la mattina seguente. Questa bevuta rende ancor più piacevole il sapere di avere a casa un paio di bottiglie di questa cantina ;).

Annunci