Posted tagged ‘monsanto’

Viticoltura biologica in Emilia-Romagna? No grazie!

23/02/2012

Leggendo i dati trovati sul solito “I numeri del vino”, si nota come la viticoltura biologica in Italia dal 2009 al 2010 sia aumentata del 20%.

Purtroppo non in tutta Italia però i dati sono così positivi e inocoraggianti.
Infatti è in netta controtendenza l’Emilia-Romagna, che ha ridotto del 7% gli ettari vitati coltivati a biologico (la terza peggior regione, ma 5a regione per estensione di superficie vitata, con solo il 4% (sic!)  biologico).
Non possiamo neanche dire che ciò può essere causato da una riduzione della superficie vitata in generale nella regione, o meglio questo può essere vero solo in parte. Se andiamo a riprendere quest’altro post, possiamo infatti notare come la riduzione degli ettari a vigneto, in Emilia-Romagna, dal 2009 al 2010 sia stata del 3%, mentre gli ettari biologici sono scesi di oltre il doppio.

Purtroppo si sa l’agricoltura biologica è meno sicura, chi la pratica si deve assumere più rischi, e non è detto che le quantità sorprendenti (ricordo le 23t/ha ammesse dal disciplinare DOC del Lambrusco di Modena ) prodotte fino ad ora si riescano a mantenere.  

Lasciando un attimo da parte numeri e rischi, i dati sopra dovrebbero porre una serie di interrogativi, proprio in questo periodo dove, anche grazie ad una giustizia spesso latente o imbavagliata, una serie di azioni legali hanno visto colpevole la Monsanto (pensa te, se ne sono accorti…), testimoniando ancora una volta che pesticidi, OGM e sostanze chimiche sono dannose per la natura, per gli animali e per l’uomo.

Già…l’uomo… animale strano… sembra che a volte invece di puntare alla sopravvivenza della specie insegua il contrario…

Annunci