Posted tagged ‘musto carmelitano’

Villa Favorita 2012: Musto Carmelitano

30/03/2012

Azienda agricola a conduzione familiare, le uve coltivate con metodi biologici sono selezionate a mano, e quelle dei singoli vigneti (Pian del Moro, Serra dei Preti e Vernavà) sono vinificate separatamente .
In cantina si evitano filtrazioni, chiarifiche e qualsiasi intervento di stabilizzazione.

A Villa Favorita io ho provato i rossi da aglianico (so che è solo una mia restrizione mentale, ma i rosati con quel colore tipico da ginger mi incutono sempre un pò di timore. Io li metterei in una bottiglia scura…  😉  ).

       

Maschitano Rosso 2010: fa solo acciaio, si notano residui nel bicchiere (e questo, per me, potrebbe essere nota di merito). Al naso arrivano note fruttate, di prosciutto, speziate. Rivela il tannino tipico del vitigno che ne fa un vino deciso ma accompagnato da una buona freschezza e profondità.


 

Serra del Prete 2009: da vigne di 45 anni. 6 mesi di cemento e poi altrettanti in acciaio danno un vino speziato, caratterizzato in bocca da buone acidità e tannicità.


 

Pian del Moro 2007: deriva da un vigneto piantato 80 anni fa. Invecchia un anno in piccoli tonneaux che gli conferiscono una delicata morbidezza. Rivela frutta matura e spezie dolci al naso, buon corpo ed equilibrio, rilascia in bocca un finale amarognolo.