Vino e Carbon footprint

carbon-footprint-green

(Informazioni tratte da un articolo di Agricoltura24 del mese scorso).

Da studi fatti pare che il valore medio dell’impronta di carbonio calcolata su una bottiglia di vino generico si attesti sui 2,2 ± 1,3 kg di CO2. In base a questo dato, il contributo del settore vitivinicolo al CF annuale globale delle attività umane a livello mondiale può essere approssimativamente stimato in 0,3%, un valore che non deve assolutamente essere trascurato.
Per quanto riguarda il settore della vitivinicoltura biologica rispetto a quella convenzionale, numerosi studi condotti con l’intento esplicito di confrontarle, hanno riscontrato che il valore medio del CF calcolato per il vino biologico è inferiore di circa il 25% rispetto a quello del vino convenzionale. Questa discrepanza potrebbe essere dovuta ad un uso maggiore di sostanze sintetiche in fase viticola per quanto riguarda la viticoltura convenzionale.

Non mancano i detrattori che invece sottolineano che le differenze fra le due pratiche viticole sarebbe invece minima a causa della maggiore resa della viticoltura convenzionale soprattutto su larga scala, dove le tradizionali pratiche viticole ed enologiche possono comportare minori emissioni di gas serra per ettaro rispetto ai casi di produzione biologica.

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Tag: ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: